Biografie






Daniel François Auber 
(Caen 1782 - Parigi 1871)

Musicista francese. Allievo di Cherubini gli successe nel 1842 alla direzione del Conservatorio di Parigi. Da questa sua posizione di potere perpetuò le tendenze rigidamente conservatrici del suo predecessore, esercitando così una sorta di dittatura sulla vita musicale francese. Autore di una quarantina di opere serie e comiche, che gli diedero grande popolarità assicurandogli inoltre la stima dei maggiori musicisti del tempo, ebbe uno stile elegante e limpido che incarnò il gusto dell’ “Opéra – comique” francese. Le sue opere più fortunate (La Muta di Portici, 1828; Fra Diavolo 1830; Gustavo III 1833; Il domino nero 1837; I diamanti della corona 1841; Manon Lescaut 1856) anche se di gusto squisitamente francese, rivelano una spiccata impronta rossiniana; Rossini gli trasmise infatti, una vivace comunicativa che mancava alle sue opere precedenti.



http://www.geocities.com/Vienna/8917/Auberbio.html

http://www.wqxr.com/cgi-bin/iowa/cla/learning/grove.html?record=516

http://www.classical.net/music/comp.lst/auber.html
http://wiem.onet.pl/wiem/006bf1.html

http://www.kon-halle.de/komponisten/auber.htm

http://www.musicologie.org/Biographies/auber_daniel.html

http://gallica.bnf.fr/scripts/ConsultationTout.exe?E=0&O=07720087


 
 

indietro